Questo ha determinato una nuova crisi umanitaria che sta colpendo il paese.

Ad oggi nel paese vi sono 1.800.000 sfollati, mentre il tasso di malnutrizione supera in molte aree il 20%.

Inoltre, in risposta al mandato d’arresto emesso dalla Corte Penale Internazionale nei suoi confronti, il Presidente Sudanese Omar Bashir ha espulso 13 Organizzazioni Non Governative, incrementando la vulnerabilità della popolazione colpita dai nuovi scontri.


........................................................................................................

I progetti di

Flying Doctors – Assistenza medica nelle aree remote e in emergenze.


IL PROBLEMA: Le aree interessate dalla violenza sono zone rurali difficili da raggiungere. In mancanza di strutture sanitarie adeguate, molte urgenze e interventi specialistici non possono essere trattati.

IL PROGETTO:  Grazie ad una miniflotta di aerei leggeri, il servizio dei “medici volanti” porta assistenza specialistica nelle zone remote del paese. Amref si occupa anche della formazione di dottori e infermieri locali.

LA VISIONE: La flotta aerea permette di garantire cure mediche in tempi rapidi nelle aree remote e di gettare le basi per la costruzione di un sistema sanitario più ampio.

Scheda Progetto  | Budget | Rapporto Finale | Rendicontazione

........................................................................................................

I progetti di cosv

Accesso all’acqua potabile e miglioramento condizioni sanitarie nel West Darfur


IL PROBLEMA:  la provincia di Kulbus, nel nord del West Darfur, a seguito di 5 anni di conflitto ha visto crollare progressivamente il proprio già fragile sistema igienico sanitario.

IL PROGETTO: COSV sostiene il diritto all’acqua e a condizioni igienico-sanitarie decenti per circa 180 mila persone con la costruzione di 20 nuovi pozzi e 200 latrine, la distribuzione di taniche per acqua, saponi e materiali per l’igiene e apposite campagne di sensibilizzazione.

LA VISIONE: una corretta informazione e corrette abitudini igieniche consentono di prevenire diverse malattie, riducendo la necessità di cure nei centri medici e migliorando la qualità della vita

Scheda Progetto e Budget | Rapporto Finale e Rendicontazione
........................................................................................................

I progetti di

Protezione dell’infanzia nei campi profughi nel Darfur occidentale



IL PROBLEMA:  ai traumi e alle violenze subite dai bambini per cause direttamente legate alla guerra (lutti famigliari, coinvolgimento in azioni di guerra, ferite fisiche), si aggiungono spesso quelle nei campi rifugiati.

IL PROGETTO: Terre des Hommes si occupa di protezione dei minori in 3 campi profughi che ospitano circa 60 mila sfollati. Oltre alla costruzione di alloggi temporanei e all’identificazione degli sfollati che necessitano di supporto psicologico, l’organizzazione gestisce “Centri Ricreativi per l’Infanzia” dove le attività di formazione, gioco e sport sono anche strumenti di sostegno psicosociale.

LA VISIONE: garantire i diritti dell’infanzia consente alle nuove generazioni di crescere più consapevoli e protette.

Scheda Progetto | Budget | Rapporto Finale | Rendicontazione

........................................................................................................

I progetti di vis

Formazione scolastica nello stato di Warrab


IL PROBLEMA:  In molte aree colpite dalla guerra, soprattutto quelle rurali, i minori non possono accedere agli studi e quindi emanciparsi dalla propria condizione.

IL PROGETTO: VIS intende migliorare le opportunità formative per bambini e giovani locali attraverso la creazione di 3 Centri Educativi Rurali dove realizzare  attività di alfabetizzazione,  programmi didattici e formazione di personale docente. I CER sono composti da aule per scuola primaria e programmi di alfabetizzazione per adulti, pozzi, casa per insegnante, cucine e bagni.

LA VISIONE:  L’istruzione è la migliore arma per combattere la povertà e il degrado.

Scheda Progetto e Budget | Rapporto Finale e Rendicontazione

........................................................................................................